Commensunto Game of Thrones 4×02

Nuova puntata di Game of Thrones, nuovo post. Non so se esiste un termine per un riassunto commentato, o un commento riassuntato; io lo chiamerò commensunto e buona notte al secchio.

Game of Thrones 4x0-01

Foresta, sole, uccellini che cantano, cani che corrono, due giovani che chiamano a voce alta un nome grazioso… per pochi secondi sembra quasi un’altra serie TV, ma non ci casca nessuno; giù la maschera Martin. Infatti è sufficiente vedere arrivare quel sadico di Ramsay per disilludersi all’istante. E il fatto che si sta divertendo non presagisce niente di buono.
Si tratta infatti di una caccia all’uomo in piena regola; anzi neanche un uomo, una povera servetta in gonnella. Non ci vuole molto perché i due sadiconi la raggiungano (grazie al caspio, coi cani e gli archi sò boni tutti). La coppia si avvicina alla ragazza… e rivediamo bene quella faccia da deviato di Ramsay, ricordandoci quanto lo odiavamo nella serie scorsa.
Non so voi, ma la faccia di Ramsay mi fa venire in mente un cugino alla lontana di Frodo Baggins con una astinenza da Unico Anello di alcuni anni. Sarà quel contrasto tra faccia da bamboccione ed estrema crudeltà che funzionerà così bene, nel male.
Comunque veniamo a scoprire il “crimine” della poveraccia: ha fatto ingelosire la tipa di Ramsay. Wow. Just…wow. Poche scuse bella, è colpa tua puntoebbasta e quindi cagnone mie magnatevela pure. Theon invece di chiudere gli occhi come fanno tutti gli impressionabili davanti ai film horror, guarda stoico trattenendo la colazione a fatica.
Personalmente? Non so cosa sia più vomitevole: una povera ragazza sbranata viva o sapere che un qualsivoglia essere vivente possa stare con uno come Ramsay, e persino esserne geloso.

Game of Thrones 4x0-02

Scena seguente: salsicce. Capite? Theon -TAC- salsicce. Crudele… Ormai è lo show stesso che lo prende per il culo per non avere più il batacchio.
Tyrion e Jaime condividono un pasto ad Approdo del Re. Cioè Tyrion mangia mentre Jaime fa il sostenuto per la faccenda della mano. “Perché nessuno mangia?” si chiede il nano Lannister, riferendosi allo sciopero della fame di Sansa. In realtà stava pensando: “Perché io mangio e non cresco e loro non mangiano e sono alti?”, ma questo non lo diremo.
Jaime confessa al fratello di non riuscire a combattere con la sinistra: “Posso impugnare una spada, ma tutti i miei istinti sono sbagliati.” E qui già ci viene il dubbio che Jaime non stia parlando della spada di acciaio. “Quando è stata l’ultima volta che nostro padre ha usato la spada?” Uhm-uhm, il dubbio persiste.
Ma no, poi si capisce che si parla di spade-spade.

Game of Thrones 4x0-03

Arriva quindi immancabile un cambio di programma tra libro e serie: Bronn farà allenare Jaime a combattere con la sinistra, mentre nel libro invece è… andatevelo a leggere pelandroni. Comunque sepòffa dai.
Jaime comprensibilmente non vuole che qualcuno sappia del suo downgrade di spadaccino, quindi pretende discrezione e chiede se il posto è sicuro. Per Bronn ogni scusa è buona, e invece di rispondere “Sì” opta per un: “Io sò fico e scopo e le faccio urlare qui. Quindi è sicuro.” Manco fosse uno di quei compagni del liceo spacconi tamarri.
L’allenamento comincia e Bronn si rivela effettivamente un bullo da cortile.

Si torna a Forte Terrore (qui Martin si è proprio sbizzarrito con i nomi cliché dei cattivi), dove è arrivato Roose Bolton, che porta con se la sua nuova moglie. Dalle sue rotondità guizza subito il dubbio che non sia stato un matrimonio per ammòre. Ramsay sorride a 32 denti guardandola come se fosse la portata principale del cenone di Natale (le dà pure un assaggino travestito da bacetto). La cosa brutta è che visto dove è capitata la poveraccia neanche me la sentirei di escluderla seriamente questa possibilità…

Game of Thrones 4x0-04

È arrivato Vargo Hoat, col quale Ramsay comincia a spettegolare della mano mozzata da Jaime come si parla di figurine Panini. Uno più simpatico dell’altro insomma.
All’interno del maniero Bolton chiede conto delle marachelle di quel bastardo di suo figlio, e lui: “Ho pelato alcune parti, rimosso altre.. ghe ehe ehe” come un bambino con le mani nella marmellata. Al che giustamente Bolton gli fa notare che scorticare un prigioniero erede dei Greyjoy non era stata diplomaticissima come scelta strategica. “Ma papà, uffa, lo fanno tuttiii! Siamo Bolton no? Se non scortichiamo non ci divertiamo” e là Roose gli ricorda che è solo un bastardo, non un Bolton. Tiè, becca. Non piaci a nessuno Ramsay. Lui se pensava di fare il principe, ma je doveva solo tenere caldo lo scranno col culo.

Game of Thrones 4x0-05

Capisci che Ramsay è davvero la fogna di Westeros quando in confronto a lui uno che è il capofamiglia di una casata che ha un uomo scorticato sullo stendardo ti sembra un pacato uomo di mondo.
Il bastardo rosica, rosica tanto, quindi vuole impressionare il padre dimostrandogli che il suo Reek, aka Theon, è talmente ammaestrato che se gli dici “Canta” lui ti chiede “Hey, dimmi il titolo” [cit.] E per farlo si fa fare la barba, mentre gli dice che hanno puntaspillato Robb Stark. Bolton è troppo impassibile per esibirsi in un “Mecojoni”, e poi giustamente non vuol dare soddisfazioni al sadicone; però lo manda a conquistare il Moat Cailin per la famigghia.

Game of Thrones 4x0-06

Ad Approdo del Re intanto Varys comunica a Tyrion che quell’infoiata di Shae non s’è regolata e che si sono fatti beccare, e che non intende parargli il culo rischiando il proprio; quindi vedi che ppoi fà, mettila su una nave a sbollire gli estrogeni impazziti.
È il momento dei regali nuziali al Re Demente, e Tyrion da bravo bibliofilo porge un librone della madonna evidentemente classico e costoso. Attimi di imbarazzo, ché tutti sanno che Joffrey sta alla cultura come una merda di cane sta a una scarpa, poi il moccioso ringrazia in modo insolitamente gentile… e qui solo i più ingenui possono cascarci. Detto fatto: nonno Tywin gli regala una spada di acciaio di Valyria e la merdina fa l’unica cosa di cui è capace: rompere. Il librone regalato finisce in mille pezzetti.

Game of Thrones 4x0-07

Dopo la sua performance da bullo, il demente vuole battezzare il suo nuovo giocattolino affilato e chiede consigli dal pubblico scodinzolante. Fossi stato tra gli invitati avrei suggerito “Tagliacarte”, “Incesto Biondo” o “Compensazione”.

Game of Thrones 4x0-075

Ma la giornata di merda non è finita per Tyrion, e più tardi si arriva al time of reckoning con Shae, dicendole che li hanno tanati e che sta rischiando. Lei lo accusa di avere paura di Cersei e Tywin… il che sarebbe anche comprensibile, chiunque sano di mente avrebbe paura di loro. Infatti lei dice che non ha paura… Insomma come al solito Shae non capisce una mazza. Tyrion le offre una vita da signora in una casa con dei domestici personali: un vero inferno insomma. Per allontanarla è costretto a sbatterle in faccia il suo lavoro, quello più antico. La discussione finisce come la maggior parte dei litigi con una donna poco ragionevole: con lacrime, schiaffi e uscita di stanza stizzita. L’ashtag ufficiale di Tyrion è #mainaggioia.
Spiace dirlo, ma un’attrice scarsa la si vede anche da quanto male sappia piangere.

Game of Thrones 4x0-08

Intanto a Roccia del Drago qualcuno comincia a pentirsi di aver fatto entrare in casa i Testimoni di R’hllor, che si sono accomodati, se sò presi il caffè e ora bruciano sul rogo pure gente come il fratello della regina Selyse “culona inchiavabile” Florent. È proprio un mondo fantasy quello in cui sono le streghe a bruciare i pezzi grossi e non il contrario. Finito il falò di Ferragosto, è ora di cenare con dell’ottima carne. Avariata. Stannis sarà pure un dito al culo di statista, ma se deve specificare di non servirgli la carne avariata tutti i torti non ha ad essere così severo con i deficenti che lo circondano. L’inchiavabile poi parte con un racconto dei bei vecchi tempi, quando le zuppe si facevano coi libr..WTF?! Neanche Joffrey è così ignorante sull’utilizzoo della cultura scritta, cacchio.

Game of Thrones 4x0-09

Siccome è chiaro che gli argomenti della megera non interessano a nessuno, e anzi magari è il caso di dimenticare certi tempi infami, l’argomento si sposta sulla figlia. Secondo Selyse siccome la bambina è insolente, testarda e “peccaminosa” R’hllor l’ha punita con quel morbo alla faccia, che ha dalla nascita. Religion logic proprio.
Melisandre si reca dunque dalla piccola (questi Testimoni di R’hllor cominciano davvero ad esagerare, ora si presentano pure in piena notte), per iniziare a indottrinarla. “C’è solo un inferno, quello in cui viviamo ora.” La ragazzina non fa fatica a crederlo, visto che da che mondo è mondo l’ora di religione è sempre stata un autentico tormento.

Game of Thrones 4x0-10

Intanto al nord vediamo Bran che continua a viaggiare assieme ai fratelli Reed. Che in realtà dovrebbero chiamarsi “Weed”, visto che da quando li conosce il piccolo storpio ha fatto viaggi mentali considerevoli. Infatti anche questa volta parte un bel trip allucinogeno, con ricordi e presagi, che si possono riassumere con il messaggio finale “Cercami verso nord”. Oh grazie, voce misteriosa, meno male che gliel’hai detto perché loro non stavano assolutamente andando a nord, stavano andando a sciare in montagna.

Game of Thrones 4x0-11

Intanto alla Fortezza Rossa si celebrano finalmente quelle cavolo di nozze tra il Re Demente e la Patatina alle Rose, che vediamo sfilare in tutta la sua eleganza. In un angolo il suo parrucchiere piange rannicchiato dondolandosi come un autistico dopo aver lavorato 20 ore di fila sull’acconciatura della sposa, con Olenna Tyrell che metteva bocca ad ogni ciocca piegata. Immaginate che inferno.
Comunque complimenti allo stomaco di Margaery per non aver vomitato dopo il bacio della merdina Lannister.

Game of Thrones 4x0-12

Si passa poi ai commenti dei Raimondo Vianello e Sandra Mondaini di Westeros: Tywin e Olenna, i cui taglienti botta e risposta sono ormai tra le parti preferite dello show… Ma vi prego fangirl di turno, almeno loro non shippateli, consiglio di lettore. E poi diciamola tutta: Olenna sarà anche divertente ma è decrepita, mentre Tywin secondo me j’aregge e gliel’ammolla ancora discretamente. E a proposito di scene impagabili, vediamo Olenna trattare il figlio lord Mace Tyrell come una pezza da piedi senza batter ciglio. Giusto per far capire chi è il Tyrell alpha, nel caso non si fosse capito.

Inizia il banchetto nuziale, con degli scassamaroni che giocano col fuoco attorno ai tavoli. Non so voi ma mentre mangio l’ultima cosa che vorrei è degli sconosciuti mi passino con delle fiamme a meno di un metro di distanza… Bronn comunica a Tyrion che Shae è andata, non tralasciando i suoi consigli da amicone, che a dire la verità vertono sempre su vino, donne e denaro. Bronn è il Lucignolo di Tyrion.

Game of Thrones 4x0-13

Olenna va a dare personalmente le condoglianze a Sansa per la morte di Robb. “Uccidere un uomo ad un matrimonio… Orrido. Che razza di mostro farebbe una cosa simile?” BAM! Qui per qualunque lettore dei libri scatta automatico un lento sorriso a palpebre spalancate.

Game of Thrones 4x0-14

Intanto un cantore intona le parole de Le Piogge di Castamere, e persino Joffrey, non visto, si gratta vigorosamente i pochissimi attributi che si ritrova, cacciando i musicanti con delle monete per evitare che portino altra zella. Dopo questa performance da grand’uomo, Margaery annuncia che il Re (cioè lei) ha deciso che gli avanzi delbanchetto saranno dati ai poveri della città. Così, tanto per evidenziare la differenza di umanità tra i due sposini. Cersei con un enorme sorriso va a congratularsi di persona della trovata con la nuora… la stessa nuora che qualche giorno prima aveva minacciato di morte. Quei baci sulle guancie in effetti suonano molto come bacio della morte mafioso.
In un altro angoo del banchetto, Oberyn e la sua lussuriosa compagna hanno adocchiato la loro prossima preda da letto: Loras, conquistandolo con una mezza riedizione del vecchio spot del Martini con Charlize Theron.

Game of Thrones 4x02 Martini

Comunque, per inciso, questo calcare la mano su questa presunta ninfomania di Oberyn comincia a farmi storcere il naso, perché ne sminuisce il personaggio. Così come Loras che qui sembra pronto a trescare col primo fusto che ci sta, mentre nell’opera originaria non supererà mai la perdita di Renly. Potrà sembrare un discorso intollerante verso i gay, ma in realtà è proprio perché ne ho rispetto che non mi piace vederli ritratti come infoiati sempre pronti ad accoppiarsi. Chiusa parentesi.

Neanche il tempo di flirtare troppo che Jaime si materializza alle sue spalle, e dopo un paio di facezie esibisce gli insegnamenti da mafioso del padre, facendo capire che il suo matrimonio con Cersei non s’ha da fare. Loras, a cui di congiungersi con Cersei importa un cazzo (cioè, è proprio di quello che gli importa in effetti), gli risponde comunque a tono.

Game of Thrones 4x02-15

È il turno di Brienne di fare la riverenza davanti agli sposini. Joffrey coglie l’occasione per sputare sul ricordo di Renly, come dire: “Non mi pare di averti nella collezione di persone a cui sto sul cazzo, ma rimedio subito.” Dopodiché si becca la sua dose di minacce velate, manco troppo. Questi Lannister la minaccia ce l’hanno nel sangue.
Ma Cersei deve sfogare ancora un po’ di malumore da mestruo, e per far questo se la prende con quel bavoso di Pycelle, in modo che nessuno se ne lamenterà, anzi. In sostanza gli dice che la sua vita le dà fastidio e che deve andare a crepare male lontano dalla sua vista. Ciao Pycelle, ciao.
Arriviamo finalmente al faccia a faccia tra Oberyn e Tywin. Oberyn si prende la briga delle presentazioni e da galantuomo che è calca un bel EX regina per Cersei, che già lo ha preso in simpatia per la sua precisione e meticolosità. Segue una gara a chi ha il blasone più lungo, poi Oberyn si toglie un sassolino dalla scarpa e mette le carte in tavola in modo implicito.

Game of Thrones 4x02-16Inigo Montoya Oberyn

È tempo dello svago di Joffrey (sigh) che ha organizzato una farsa con dei nani per inscenare la Guerra dei Cinque Re. Visto che non può rendersi antipatico a tutti i presenti singolarmente, butta nel mucchio questa bomba di statemisulcazzo. Soprattutto Sansa, Loras e Tyrion apprezzano visibilmente il suo fine umorismo, mentre il demente si sganascia letteralmente dalle risate.

Game of Thrones 4x02-17

Da bravo esperto del rin-carico da 90, Joffrey mette in fila un’umiliazione dopo l’altra per il nano suo zio, che a stento mantiene la dignità. Quando si arriva all'”Inginocchiati” le Lokiminkia da casa hanno esclamato “Hey ma qst è plagio!!1! Ora lo vd a scrivere su Tumblr” Per fortuna arriva la torta a salvare la situazione (seriously?) L’esaltato reale la taglia col suo temperino nuovo facendo uscire le colombe al suo interno…ovviamente con la grazia sufficiente per ammazzarne una. Sì però quella fetta mo te la becchi te eh.

La merda coronata insiste nel farsi dare il vino da Tyrion, un bel sorso e… tosse, spasmi, malore! Daje! Vedi che succede a mangiare torte coi piccioni morti?
“Sta soffocando!” “Aiutate quel povero ragazzo!” Tutti si fanno avanti, ma poi si capisce che non si intendeva “Aiutatelo a soffocare”, quindi si fermano tutti, e arriva Jaime. Intanto Joffrey vomita sangue e sta sempre peggio. I più lascivi da casa intanto si danno all’autoerotismo. Cersei arriva a tenergli la testa, ormai una maschera macabra di dolore. Anche nell’atto di crepare il piccolo stronzetto deve fare danni, e indica Tyrion che è vicino alla coppa del vino appena bevuto, mettendolo chiaramente in cattiva luce.
Dopodiché, finalmente, tra atroci sofferenze gastro-intestinali-sanguigne: SCHIATTA!

Game of Thrones 4x02-18

Grande puntata. Purple is the new red. Dopo le Nozze Rosse, queste Purple Wedding sono state un’altro colpo di scena nuziale ben orchestrato.  È la puntata in cui i fan dello show finalmente ringraziano l’odiato autore Martin. La puntata che aspettavano tutti, anche quelli che sapevano già come andava a finire. Gli stessi che sanno… che ora saranno ancora cazzi.

Alla prossima!