E3 2017: previsioni irresponsabili

E3 2017

Manca pochissimo all’E3 2017, e quest’anno si preannuncia davvero interessante per certi versi, ma nell’aria sento anche l’acre odore di qualche delusione.  Ecco dunque un elenco informe di quello che penso succederà.

Sony

Da Sony mi aspetto una bella carrettata di giochi interessanti, ma se i rumor si avvereranno anche qualche incartata sul lato hardware. C’è chi dice PlayStation 5 e chi dice una nuova PlayStation Vita, io non sono d’accordo con nessuna delle due. Una nuova console casalinga ora come ora non ha senso, dato che ci sono ancora troppi giochi che devono uscire per l’attuale. Sony sta vincendo la competizione e non ha bisogno di cambiare le carte in tavola, anzi ha bisogno di tenerle stabili. E una console portatile abbiamo già visto che non sa gestirla come si deve; a meno che certo non se ne esca fuori con un ibrido scopiazzato di Switch.

Sony E3 2017

  • God of War avrà un nuovo trailer da cardiopalma con annessa data di uscita, nel 2018.
  • Spider-Man seguirà a ruota, ma uscirà a fine 2017, e se Sony è furba avrà chiesto a Insomniac di ficcarci dentro Venom per montare hype del prossimo film.
  • Contrariamente a quanto riferito, Death Stranding si mostrerà in un nuovo criptico trailer. Uno spettatore si solleverà e chiederà quando potremo vedere il gioco vero e proprio, a quel punto Kojima scoppierà in una fragorosa risata e se ne andrà tenendosi la pancia.
  • Days Gone si mostrerà ancora, sarà troppo a The Last of Us: Part II per convincerci appieno che in realtà è un gioco interessante.
  • Ni no Kuni 2 si mostrerà di nuovo. E anche Gran Turismo Sport. Poi anche Knack 2, che creerà il silenzio più imbarazzante dell’intera fiera.
  • Sucker Punch uscirà dal dungeon in cui è rimasta per anni e, coprendosi gli occhi dalle luci, annuncerà finalmente la nuova IP.
  • FromSoftware presenterà Bloodborne 2, che avrà un sistema di micro-transazioni per cui ogni volta che si muore si potrà scegliere di pagare 50 centesimi per continuare immediatamente. Con i profitti ricavati si finanzierà il nuovo Armored Core, in una settimana.
  • Quantic Dream rivelerà che lo sviluppo di Detroit: Become Human procede, ma è stato rallentato dall’inclusione della modalità VR.
  • Horizon Zero Dawn 2 sarà confermato con un brevissimo teaser trailer in cui per 2 minuti osserveremo il mondo e solo alla fine Aloy. Che fa foto ai piatti del ristorante per postarle su Instagram.
  • Yu Suzuki salirà sul palco provocando gemiti di piacere dei fan più nostalgici. Si scuserà perché Shenmue 3 sarà rimandato ancora, ma annuncerà Shenmue 1&2 HD. I fan verranno ugualmente.

Microsoft

Gran parte della conferenza sarà dedicata a Scorpio, di cui conosceremo il nome definitivo e il costo di 499€. E avrà un visore VR. In primo piano i dettagli hardware, i benefici della retrocompatibilità e il dialogo con Windows 10, ma nessun gioco in esclusiva.

Nonostante la potenza della console, i PCisti commenteranno che nascerà già vecchia, aggiungendo che loro con 300 euri dal falegname di fiducia ci fanno un PC più potente. Continueremo ad ignorarli e il mondo continuerà a girare felicemente.

Microsoft E3 2017

Non sono aggiornato sulla line-up Xbox, ma mi aspetto di vedere alla conferenza stampa Sea of Thieves, Crackdown 3 e possibilmente Halo 6.

Ospiti della conferenza vedremo anche La Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra, Red Dead Redemption 2 e Darksiders III.

Fatevi un favore e scordatevi la riesumazione di Scalebound.

Nintendo

La luna di miele dell’uscita di Switch sarà calata, e Nintendo non avrà annunci importanti per farla salire di nuovo. Si glisserà nuovamente sul servizio online, nell’imbarazzo generale.

  • Super Mario Odyssey sarà presente, ma non giocabile, o al massimo in tech demo.
  • Mario + Rabbids: Kingdom Battle sarà annunciato ufficialmente, ma non riusciranno a spiegarci perché sia una buona idea (anche se in realtà lo è).
  • Splatoon 2 sarà presente giocabile nella modalità single player, che sarà l’unica a dare un senso al gioco dato che all’uscita l’online non ci sarà ancora.
  • Xenoblade Chronicles 2 avrà un nuovo trailer, e annunceranno che l’uscita sarà a fine novembre/inizio dicembre, oppure rimandato al 2018.
  • Saranno annunciati i primi DLC di ARMS. E io incrocio le dita per Rayman.
  • Del Mini SNES non avremo notizie neanche per il cazzo, perché i soldi fanno schifo.
  • Gli ultimi Ultra Pokémon saranno martellati come se fossero la cosa più eccitante di sempre.
  • Per quanto mi piacerebbe, non vedremo un nuovo Metroid o un nuovo Smash Bros. Un nuovo Kirby forse sì però.
  • Reggie camminerà sui carboni ardenti per intrattenere i fan in qualche modo.

Nintendo E3 2017

Per il resto

Alla conferenza di Electronic Arts vedremo Star Wars Battlefront 2: egraziealcazzo direte, ma la sorpresa è che in realtà si rivelerà davvero fico.
BioWare presenterà un teaser di un nuovo Dragon Age o un nuovo KOTOR, o almeno questo è quanto gli ho detto di fare nella lettera intimidatoria che gli ho mandato, quindi ci conto.
Per il resto sportsportsport.

Bethesda punterà tutto su Quake Champions, che si rivelerà un pessimo investimento. Da parte mia vorrei vedere un Fallout 4 Definitive Edition (perché sì, ancora non ci ho giocato), ma forse spero troppo. Ci diranno nuovamente che non stanno facendo un seguito di The Elder Scrolls, e di smettere di chiederlo.

Sul palco Ubisoft in primo piano ci sarà Far Cry 5, il nuovo Assassin’s Creed non sembrerà trito come sempre, un trailer di South Park non si farà mancare, e sarà annunciato il nuovo Just Dance.
I giocatori medi commenteranno in modo arguto e originalissimo che Ubisoft fa solo seguiti, e che quindi fanno schifo a prescindere.

Square Enix punterà tutto sul 30° Anniversario di Final Fantasy, annunciando altre cose inutili per FFXV e l’Episode Prompto.

FFVII Remake non ci sarà, se non con un trailer prolungato della missione a Midgar.
Kingdom Hearts III non ci sarà per niente. I fan reagiranno in modo maturo rotolandosi a terra battendo i piedi, ma saranno ignorati perché onestamente è colpa loro che ci sperano dato che ce lo hanno detto in tutti i modi che è in alto mare. Anche se per farlo bastava saper leggere due parole: Tetsuya Nomura.
Ah e Shadow of the Tomb Raider no, Avengers sì.

Sega punterà sul nuovo Sonic e il trittico di titoli per 3DS: SMT: Strange Journey Redux, Radiant Historia: Perfect Chronology e Etrian Odyssey V. Che per me potrebbero essere gli ultimi ottimi giochi che prenderò per 3DS. Nessuna traccia del nuovo SMT per Switch, al massimo un altro teaser.

Activision si sa che porterà Crash Bandicoot, Destiny 2 e il nuovo Call of Duty. Liscia e tranquilla così. Anzi no, annuncerà il remake o il sequel di Crash Team Racing.

Warner Bros. annuncerà un nuovo gioco sull’universo DC. Spero non un altro Batman, ma sarà Batman.

 

Che ne pensate? Quali sono le vostre previsioni?